Crea sito

Incontro e rido

Incontro e rido

Al supermercato, incontro e rido.

Incontro e rido. Un saluto a tutti! A quasi 50 anni a luglio, mi sono reso conto che ho una certa esperienza per quanto concerne fare la spesa, ci avete mai pensato voi? Mia mamma mi ha sempre detto, che quando lei era piccolina, le persone di quarant’anni erano già vecchie… dimenticavo, l’italiano non è mai vecchio, è anziano e comunque sia certi atteggiamenti di tante persone, mi fanno ridere quando le incontri dentro i supermercati. Oggi ho capito, che esistono, supermercati di serie A e supermercati di serie B, diciamo pure come il calcio. Vi chiedete: Ma perché affermo questa cosa? Semplicemente, perché, ho capito, che ci sono tante persone, che si vergognano di farsi vedere, a fare la spesa nei supermercati di serie B e pertanto mi chiedo: Perché questo comportamento strano? Perché credono che i supermercati di serie A siano migliori, per quanto concerne gli stessi prodotti, dei supermercati di Serie B o perché vogliono far credere qualcosa al proprio prossimo, che invece non sono? Spesse volte, mi capita di vedere auto costose, parcheggiate nei supermercati di serie B e questa la dice lunga e mi fa riflettere. Personalmente non capisco, perché ci si vergogni tanto, a fare la spesa in questi supermercati di serie B. Mi ha fatto tanto riflettere certi comportamenti strani, infatti, quando ti capita di incontrare certe persone, ti accorgi subito, che fanno finta di non vederti o cercano di nascondersi e per questo, divertendomi vado a salutarli e tu noti, che ci rimangono molto male e spesso o cambiano espressione o il loro viso diventa anche rosso… io credo fortemente per la vergogna, in quanto sono stati beccati in un luogo, dove non volevano decisamente farsi vedere. Che ridere, io certamente mi diverto incontrarli e scambiarci anche dei saluti! Io penso, che i tempi sono difficili per tutti e questo Covid-19 ha solo peggiorato tantissimo la situazione italiana e pertanto non credo che bisognerebbe comportarsi in questo modo. Credo, che pochi guardano oltre il proprio naso e non capiscono, di essere fortunati, già a fare la spesa, in quanto, ogni santo giorno, sentiamo alla radio o vediamo in televisione, famiglie in mezzo ad una strada, che non possono neanche fare la spesa per i propri figli e se la fanno, gli stessi genitori, cercano di mangiare di meno, per lasciarli ai propri figli o pensandoci meglio, famiglie che non possono più pagare bollette ed affitti, delle proprie abitazioni e pertanto mi chiedo: Nell’anno 2021, ci troviamo ancora a pensarla così? Io rimango stupito di questo modo di fare ed agire verso il prossimo. Credo che sia stupido, far credere qualcosa che non esiste, anche perché, come ho scritto, la verità esce sempre a galla, forse ci vuole del tempo, ma prima o poi tutto viene alla luce del sole. Incontro e rido, con queste persone, perché pensano di essere furbi ed intelligenti verso altri, ma non capiscono, che questo è un modo di farsi del male davvero, sia per la loro persona che per la stessa famiglia. Certamente ho imparato una cosa importante, che tutte quelle persone che hanno tanti soldi e belle auto o case bellissime, non devono far vedere nulla e non devono comportarsi in un certo modo. Spesso le incontri e le vedi come persone insignificanti, anche come vestono e invece sono pieni di euro in banca e per questo che affermo, che essere se stessi è la cosa migliore. Un saluto a tutti e viva la vita, la nostra vita… trattiamola bene ok? 

Incontro e rido
error: Il contenuto è protetto!!!