Una giornata tipica

Una giornata tipica da reclusi Covid-19

Una giornata tipica… Come ogni mattina, mi sveglio molto presto, pronto per un’altra avventura di lavoro. Arrivo in cucina, mi preparo questo benedetto caffè e come ogni italiano che si rispetti, non può assolutamente mancare, una volta alzato da questo benedetto letto, che tutta la notte mi ha ospitato. Con calma, vedo e sento il caffè che fa la sua comparsa e presa la tazzina non faccio altro che versarlo caldo, ancora fumante… questo si che è un ottimo inizio di giornata. Guardo fuori alla finestra e penso: Grazie al cielo è una bella giornata. Mi dirigo in bagno per prepararmi ed una volta pronto per uscire, mi rendo conto che ho fatto un grosso errore: Devo rimanere a casa, perché c’è il fermo Covid-19. Mi arrabbio e penso: Per la miseriaccia nera.

Se vuoi continuare a leggere questo racconto, clicca qui!

RACCONTATI AL MONDO,
SENZA NESSUN PROBLEMA!!!
HAI VOGLIA DI PRESENTARE UN TUO RACCONTO E VEDERLO PUBBLICATO?
CONTATTAMI SUBITO!!!
Copyright 2020 di Marco Ferrara
Vietata Qualsiasi Riproduzione

E FATTELA NA RISATA!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!!!