Oca Pito tutto

“In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. Ora sappiamo che tu sai tutto…”

oca pito

Oca Pito tutto! Gli dicono i suoi discepoli: «Ecco, adesso parli chiaramente e non fai più uso di similitudini. Ora conosciamo che sai tutto e non hai bisogno che alcuno t’interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio». Rispose loro Gesù: «Adesso credete? Ecco, verrà l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto proprio e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. Vi ho detto queste cose perché abbiate pace in me. Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!».

OCA PITO! C’è sempre da aver paura quando ci balena per la mente il pensiero: “Ho capito tutto!”. E’ sempre portatore di qualche mazzata che sta per caderci addosso. Molte volte, proprio quando tutto ci sempre chiaro, un istante dopo cambiano le carte in tavola e piombiamo nella confusione più totale. È questo il motivo per cui Gesù, davanti alla presunzione dei discepoli di aver capito tutto, risponde: “Ecco, viene l’ora in cui vi disperderete e mi lascerete solo…”. Ed effettivamente qualche minuto dopo i discepoli scapperanno quasi tutti e cadranno in un immenso sconforto che li terrà lontani da Gesù e dalla Sua Croce. Il Vangelo ci racconta questo affinché non siamo impreparati davanti a simili situazioni. Con la facilità con cui diciamo “Abbiamo capito tutto” e poi cadiamo, dobbiamo anche trovare l’umiltà di rimetterci in piedi e soprattutto in cammino.
Ed è Gesù stesso che ci rassicura e ce ne da un validissimo motivo: “Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!”. Che tradotto significa: “A volte non ci capirete nulla, ma ricordatevi almeno che io ho già vinto”.

“Signore, salvaci dalla presunzione di tenere in mano la nostra vita e concedici di sperimentare il tuo aiuto nella nostra fragilità.”

Buona settimana!
Le Sorelle Clarisse
(in parte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!!!