Dopo le votazioni

Perché votare? A quale scopo votare persone che non ci rappresentano? Perché credere ancora in questa politica?…

DOPO LE VOTAZIONI. Eccomi qua, molto stanco e con questo caldo allucinante che ti prende la testa e non solo, ci siamo messi al letto e nel frattempo, tempo permettendo, diamo un’occhiatina alle ultime notizie, tramite i vari giornali e portali online. Inoltre, spesse volte, mi reco a vedere i vari social, come Facebook, X (per chi non lo sapesse ex Twitter), Tik Tok, insomma una sbirciatina veloce, così da non perdere notizie interessanti. Francamente, non ho trovato nulla di importante, sempre le solite notizie, sempre le solite lamentele, insomma, i giorni, i mesi e gli anni passano e continua a non cambiare nulla. Dico questo, perché continuo a leggere notizie, continuo a vedere video, che riguardano la Meloni e tutta la coalizione di destra e per questo mi viene in mente una strana domanda, un dubbio atroce, che mi stimola fortemente il bisogno di andare in bagno, per grandi bisogni… ovviamente chiedendomi: ma come è possibile, che tanti, anzi tantissime persone sono contro questa destra, sono contro i loro leader come Meloni, Salvini, Tajani e tanti altri, dopodiché, alle votazioni europee hanno vinto? Certamente non di molto, in quanto, è bene ricordare, che c’è stato un’alta percentuale di non votanti, di persone che non si sono presentate neanche al seggio elettorale, persone che non credono più in questa farsa e triste politica, una politica che non pensa al proprio cittadino, ma solo alle proprie tasche e pertanto mi spiegate tutto questo? Mi spiegate come è possibile che è accaduto di nuovo, tutti sono contro questa destra, è questa continua a governare, facendo danni su danni e non dicendo mai la verità. Sembra che hanno vinto le elezioni europee con grande consenso cittadino, ma non è stato così. Pertanto, non è strano tutto questo o mi sbaglio? Carissimi italiani pecoroni, gente con pochi attributi, specchiamoci ai nostri cugini francesi, popolo con grandi attributi, un popolo che si fa rispettare ampliamente dal proprio governo… se qualcosa non va rivoluzione di massa! In Italia che succede, si crede ancora a questa politica fasulla, per quanto mi riguarda, dovrebbero andare tutti a casa, nessuno escluso. Destra, sinistra, centro, tutti d’accordo fra di loro, basta seguirli un po’ per capire, che sono tutti uniti, quando devono votare qualche legge a favore loro, come vitalizi ( che esistono solo in Italia) e stipendioni faraonici da capogiro. Da persona umile e con un po’ di sale in zucca, credo fortemente che voi siete il nostro debito pubblico, in quanto mi chiedo: come fate a prendere stipendio così alti e vitalizi se i soldi in Italia non ci sono? Due sono le risposte: 1) Non è vero che i soldi in Italia non ci sono, sono solo chiacchiere che ci fa credere la politica; 2) La politica spesso, a nostra insaputa, si fa prestare il denaro, questo ovviamente fa alzare il debito pubblico, mi sembra logico. Pensiamo a una famiglia normale, anche qui, in base allo stipendio o agli stipendi, si devono fare i giusti conti, per arrivare a fine mese. Se spendo più di quello che guadagno è ovvio, che creo debito alla stessa famiglia. Ovviamente, se continuo a muovermi in questo modo, ogni mese/anno indebiterò sempre di più la famiglia, fino a collassarla per poi pagarne le conseguenze. In pratica, io la penso in questo modo, per quello che ho potuto capire, poi spero vivamente di sbagliarmi. Attualmente non ho simpatia per nessun politico, per me non si salva proprio nessuno. I giochi di potere, i giochi dentro quei palazzi, così lussuosi alla faccia di chi lavora onestamente tutti i giorni, è così vergognoso. Non dimentichiamoci tutti i viaggi che fanno all’estero, non parlo solo del Presidente del Consiglio, quanti soldi, quanti euri buttano dalla finestra ogni anno? Cari italiani, ma dove vivete, ma cosa avete davanti agli occhi, fette di prosciutto? Fette di mortadella? È vero, sarebbe impossibile anche questo, visto che tante famiglie, non possono fare neanche più la spesa. Mi capita di spiegare questo articolo che ho scritto, alle persone che incontro tutti i giorni e vi farei vedere li sguardo che mi fanno, rimanendo impietriti e senza dire nulla, quasi quasi mi sento un ufo, un uomo dello spazio e per questo mi chiedo: ma sto popolo, ci è o ci fa! Veramente spera ancora in questa politica, in questa giustizia, in queste persone che pensano solo alla loro poltrona e sete di potere? Per quello che vedo e sentivo speravo di no, ma i fatti accaduti, dopo le ultime votazioni mi dicono il contrario e per questo, posso solo dire: buona fortuna a tutti per il futuro, un futuro italiano che sarà molto, molto più triste di quello che è stato. Staremo a vedere. Dimenticavo: il Reddito di Cittadinanza esiste in tutti gli stati europei, almeno così ho letto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!!!